Empire

Empire

Posted On: October 13, 2005
Posted In: , ,
Comments: No Responses

New media art pioneer Mark Napier returns to Bitforms Gallery in New York with a one-man show of new, interactive artworks, running from October 22 through November 26. Empire, a series of interactive installations, explores power in a post-national world through an unlikely merger of monumental architecture and software. Napier’s home-grown software puts a scale model of the Empire State Building in a three-dimensional environment.

[ITALIAN BELOW]

Il pioniere della new media art Mark Napier torna ad esporre presso la Bitforms Gallery di New York (dal 22 ottobre al 26 novembre) con una nuova serie di lavori. Empire, questo il titolo, riunisce alcune installazioni interattive sul tema del potere simbolico dell’architettura. Protagonista l’Empire State Building.
Un software, scritto appositamente, mette un modello in scala del famoso grattacielo al centro di un ambiente tridimensionale. Fragile e indistruttibile allo stesso tempo, il monumento virtuale può essere continuamente distrutto e ricostruito con un tocco del mouse. Ogni movimento della costruzione, sottile e luminosa, lascia dietro di sè una scia dal tono pittorico ed evanescente.
Sono un po’ ossessionato dall’Empire State Building”, ha dichiarato Napier, “mi piace per la bellezza dell’architettura, ma sono anche colpito dalla sua imponenza da quando le torri gemelle sono crollate. Lo vedo come un simbolo di potere, sia economico che culturale.”

http://potatoland.org/empire
http://bitforms.com

Related Posts with Thumbnails