Embrioni referendari

Embrioni referendari

Posted On: May 31, 2005
Posted In: ,
Comments: No Responses

Il referendum di giugno si avvicina, ma nessuno ci spiega niente, i preti ci consigliano l’astensione e molti continuano a pensare che un bel weekend al mare risolverebbe molti problemi. Ma chi dispera di fronte a una legge da cui non si capisce nulla se non l’imbecillità di chi l’ha scritta, ha fatto i conti senza Molleindustria.
Embrioni in fuga è un gioco in flash in cui il giocatore veste i panni della Dottoressa Betty, la cui missione è condurre gli embrioni scongelati in laboratorio per estrarvi le cellule staminali. Per riuscire nella sua impresa, con le limitate risorse a sua disposizione, Betty deve salvare gli embrioni da crepacci e burroni, ma anche da un politico che li schiaccia senza pietà. Ma il suo peggior nemico è sicuramente il prete, innocuo per gli embrioni ma fatale per la dedizione di Betty alla scienza.
Con la consueta, sferzante ironia, Molleindustria si inserisce con disinvoltura in un filone abbastanza fertile della game art – si pensi a Bio-tek kitchen di Josephine Starrs e Leon Cmielewski, o a Metapet di Natalie Bookchin. Confezionando un gioco spudoratamente schierato, dichiaratamente scorretto, che diverte con intelligenza, ci aiuta a capire senza essere educativo e a scegliere senza fare proselitismo. E per chi volesse correggerne i difetti, la licenza è rigorosamente GNU/GPL…

(domenico quaranta)

Links
Embrioni in fuga
Bio-tek kitchen
Metapet

Related Posts with Thumbnails